>> Arte >> libri >> libri Altro

Come si rappresentano i pensieri di un personaggio quando si parla in terza persona

La terza persona stile di scrittura vi offre una vasta gamma di comprensione tutti i personaggi perché lo stile non si limita a una particolare prospettiva . Mantiene separate dai personaggi , ma è ancora possibile raccogliere i cervelli dei vostri personaggi e di trasmettere i loro pensieri nella tua scrittura . Le regole per esprimere pensieri di un personaggio in terza persona può sembrare un po 'difficile in un primo momento , ma il processo è abbastanza semplice, una volta a ottenere il blocco di esso . Istruzioni
1

Aggiorna la tua comprensione della terza persona . La narrazione in terza persona proviene da una visione di terze parti che è completamente separata dalla trama . Quando si leggono in terza persona , è come osservare le azioni dei personaggi , senza interferire con la storia .
2

Scrivere in corsivo stile per indicare i pensieri quando li si presenti in forma di dialogo ( quando si scrive i pensieri nello stile che il tuo personaggio sarebbe in realtà li pensare ) in modo che il lettore capisce che il dialogo è mentale e non verbale . Ad esempio , si potrebbe scrivere : "E ' il momento di iniziare il test , " pensò Shaaron . Si potrebbe corsivo tutto il testo tra virgolette .
3

Scrivi i pensieri del tuo personaggio a destra in una frase invece di utilizzare lo stile di dialogo , se si preferisce . Ad esempio , si potrebbe scrivere la frase : Shaaron fece una nota mentale che era il momento di avviare il test . È ancora esprimere i pensieri del personaggio nella dichiarazione in modo che il lettore possa capire il suo processo di pensiero , ma non si deve includere il dialogo mentale .

libri Altro

Categorie correlate