>> Arte >> libri >> letteratura

Perché gli autori usano la narrazione in prima persona Point of View

Il primo punto di vista narrativo persona parla attraverso proprio personale punto di vista del narratore , utilizzando parole come "io" e " me". Scrittori discutono l'utilità e la difficoltà di utilizzare una prima persona narrante contro scrivendo in terza persona , che parla indirettamente su altri personaggi , mai con " I. " Famosi romanzi in prima persona sono di Salinger " Il giovane Holden " di Fitzgerald " Il grande Gatsby ", Camus ' " Lo Straniero " e di Sylvia Plath " La campana di vetro . " Intimità

Il narratore è anche un personaggio di un romanzo in prima persona , rendendo per una prospettiva più intima per il lettore . Se il narratore è il protagonista o un carattere più piccolo , il lettore ottiene un senso di essere più vicino all'azione , tra gli altri personaggi . Una prima persona narratore può raccontare una storia dal presente, o dal punto di vista di un vecchio , più saggio di sé guardando indietro sugli eventi . In entrambi i casi , la prospettiva in prima persona dà al lettore un senso di conoscere personalmente il personaggio .
Affidabilità

Raccontare una storia in prima persona permette all'autore di trattenere in modo creativo informazioni . I lettori , naturalmente, credono che quello che un narratore dice loro , ma uno scrittore non può necessariamente creare un narratore affidabile . Una prima persona narratore può essere sbagliato , mentire o essere folle , e uno scrittore può scegliere di rivelare la verità in un momento successivo in una storia . Uno scrittore può anche alludere a inaffidabilità di un narratore , lasciando il lettore a trarre conclusioni circa il livello di verità nella versione di un narratore di eventi . Esperimenti con affidabilità può dare suspense a una storia e fare per la caratterizzazione particolarmente interessante . Creazione di un io narrante che è inferiore sano di mente , o che non sapere o capire tutto ciò che accade in una storia può anche fare una storia ben più complessa .
Naturalezza

Dal momento che usiamo prima persona quando si parla nella vita reale , alcuni autori ritengono la scrittura in prima persona è più facile che terzo . Prima persona può essere più semplice , con un narratore che dice ciò che sente e vede , piuttosto che un narratore che descrive ciò che qualcun altro si sente . Scrivendo in prima persona richiede anche uno scrittore solo per abitare processo di pensiero di un singolo personaggio , piuttosto che il passaggio tra diversi punti di vista dei personaggi . Alcuni autori sostengono che l'uso di una prospettiva in prima persona semplifica il processo di scrittura .
Prima Persona Versus Terza Persona

Alcuni autori sostengono contro l'efficacia di una prima persona narrante . Una terza persona narratore non ha bisogno di spostarsi tra i punti di vista , ma in grado di raccontare la storia dal punto di vista di un singolo carattere , rendendo quasi come intimo e semplice come prima persona narrante . D'altra parte , utilizzando una terza persona narratore che si sposta tra punti di vista diversi personaggi consente una più complessa , storia multidimensionale . In definitiva , ci sono pro e contro per entrambi prima e terza persona raccontare la storia . La maggior parte degli autori concordano sul fatto che il fattore più importante nella scelta di un punto di vista narrativo è la storia particolare . Autori di successo sanno che le storie che richiedono punti di vista e perché .

letteratura

Categorie correlate