>> Arte >> libri >> Autori

Vista di Jean Paul Sartre sulla natura umana

Ogni teologo e filosofo nel corso della storia ha lottato con la definizione di esseri umani e la natura umana . Il francese Jean - Paul Sartre (1905-1980) formato le sue idee all'interno della scuola filosofica conosciuta come l'esistenzialismo , che ha esaminato i problemi dell'esistenza individuale . Human Nature

Sartre abbandonò quello che la maggior parte dei filosofi prima di lui avevano detto e ha negato che la natura umana esisteva . Nel libro " L'esistenzialismo è un umanesimo ", ha detto che perché nessuno creato gli esseri umani , nessun progetto o ideale esiste che definisce la natura umana . Egli scrisse che " l'uomo è semplicemente . [ ... ] L'uomo non è altro che ciò che egli fa di se stesso . "
Cristianesimo

Cristianesimo sostiene che Dio ha creato gli esseri umani , e quindi un idea o progetto divino definisce la natura umana . Sartre illustra la fede cristiana con l'immagine di un artigiano fare un tagliacarte secondo una preesistente formula , un '" essenza ". L'essenza viene prima la sua esistenza nel cristianesimo . In esistenzialismo non cristiano di Sartre , l'esistenza viene prima .

Altri filosofi

di vista di Jean Paul Sartre sulla natura umana si oppongono quelle di altri filosofi , compresi gli altri esistenzialisti come Soren Kierkegaard . Anche Voltaire , un ateo , ha parlato della natura umana come qualcosa con un'essenza che viene prima l'esistenza , e Kant ha detto che ogni essere umano - se " selvaggi " o " civilizzati " - condivide le stesse qualità fondamentali . Sartre nega esplicitamente questi punti di vista .

Autori

Categorie correlate